Capitolo Cinque

Lunghe ore ammassate al buio una sull’altra con un  rumore infernale e vibrazioni che riempiono l’aria, son si riesce più a sentire neanche la voce di chi ti sta accanto. Ma forse è meglio così, almeno non si sentiranno più tutte quelle idiocrisie teologiche e filosofiche che vanno avanti da quanto questo inferno era cominciato….

Onion Sad Story

Capitolo Quattro I giorni passavano uguali, ormai si era perso il conto del tempo passato lì stese al sole, si cominciava a patire la sete. Il sole cominciava ad asciugare i liquidi, si cominciava a soffrire per il caldo. Gli eretici cominciarono a farsi avanti, portando le loro ragioni: -“Lo avevamo detto noi. Contadino non…

Capitolo Tre, i conti non tornano

Ormai le cipolle cadevano dal cielo a pioggia, Onion si ritrovo coperto da altre cipolle in breve tempo. Il peso era insostenibile, la luce spariva dietro a tutte quelle cipolle che gli cadevano sopra. Ormai era il buio. I rumori diventavano sempre più sordi, le cipolle intorno erano sempre di più, sempre più pesanti. Ormai…

Capitolo Due, la fine del tutto

Una mattina tutto questo idilliaco mondo venne sconvolto, la terra cominciò a tremare tutta, strani mostri rumorosi con occhi di fuoco si avvicinavano, i fratelli di Onion venivano strappati dal suolo, presi dalle fronde e sembravano finire su nelle voragini di quei mostri. Si avvicinavano sempre di più, sempre più rumorosi, enormi. Continuando a strappare…

Sad story of an onion (Triste storia di una cipolla).

  Capitolo uno Onion viveva nel suo orto con i suoi fratelli cippollosi, era felice aveva la sua razione giornaliera di acqua, per la verità qualche volta passava anche un cane che innaffiata con un acqua strana, ma spesso arrivava la sua bella razione di acqua giornaliera. Che lo faceva crescere ogni giorno di più…

Scrivere per gioco è divertimento 

Penso che mi divertivo a scrivere qualcosa di un po’ frivolo. Che esprimersi con le parole raccontando di qualcosa o qualcuno raccontare di storie inventate e fantastiche. Di isole che non ci sono, di visioni nella testa che diventano immagini scritte raccontate. È bello farlo e riuscirci e veramente bello.

La Fem

La fem La fem è una kosa che quando ti prende non la puoi lasciare kosi la devi soddisfare domare calmare perché lei la fem ti aggredisce ti prende dentro ti da un morso allo stomaco la fem oh la fem senza la fem com farem?

Siamo empatici

Va di moda auto definirsi empatico. Già è un concetto bello è un sentimento nobile che suscita un po’ di invidia verso chi veramente lo è. Così ora tutti si definiscono empatico, ma…. Come quelli che non sono razzisti, ma……….. Crediamo tutti di essere migliori di quello che veramente siamo, ce ne rendiamo conto, e…

Ben tornato.

Scrisse il primo, felice di rivederlo, mosso da amicizia ed un po’ d’ammirazione, ma scarsa (l’ammirazione) solo quel poco che basta per essere credibile. Oddio ancora qui? Scrisse il secondo dopo aver letto, in cuor suo sperava che la smettessi di scrivere, ma non potendo imporlo, deve subirmi. Chissà a cosa si riferisce, penso chi…

Cosa scrivere

Guardo il PC in cerca di ispirazione che non arriva, sono qui in cerca di qualcosa da scrivere da dire. Lo stato d’animo mi porta a pensare cattiverie. Ma non voglio farlo. Voglio mantenere un idea di gioco, di divertimento. Motivo per cui mi sono messo a fare questa cosa, solo per puro divertimento personale,…