L’orizzonte Storto (di S.C.)

Oh uomo,  I tuoi occhi forse ti ingannano quando mi scruti? Io che tanto ispirai poeti e pittori, paio a te sì indegno di considerazione? Vedo uccellini cantar sgomenti, per l’aver perso il giusto verso del loro andare, Alberi sento saldar fortemente le radici al suolo, per paura di cadere… Dimmi, oh uomo, se tu come la torre di Pisa non…